La truffa dei buoni Conad, Alitalia e Carrefour che gira su Facebook e WhatsApp. Ecco come difendersi

In: Scienze e Tecnologie
A condividere il messaggio è un amico, ma non bisogna fidarsi: il link dirotta a un sito fraudolento che mima quello ufficiale dell'azienda, con l'obiettivo di sottrarci i  dati e abbonarci a un servizio a pagamento