Per estati sempre più calde, in città l’unica soluzione è l’aria condizionata. Scopriamo di più

In: Informatica
È un fatto ormai che ogni estate che arriva è più calda e afosa della precedente, anche a causa dei cambiamenti climatici in corso. Questo significa affrontare tre mesi all’anno con il rischio di dormire male la notte, sentirsi spossati tutto il giorno e con poca voglia di uscire, lavorare, divertirsi. Purtroppo non è sempre possibile passare le giornate in riva al mare o in piscina, rinfrescandosi con un tuffo in acqua. E spesso il semplice ventilatore non aiuta particolarmente a togliersi di dosso quel senso di affaticamento che ci prende anche nel cuore della no...