Divertenti

barzelletta viva radio due – boccelli

3 Dic 2014 In: Divertenti

  • Commenti disabilitati su barzelletta viva radio due – boccelli

BUONA DOMENICA CON… SEXY BABBO NATALE

15 Dic 2013 In: Divertenti
BUONA DOMENICA A TUTTI !!!

Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!


  • Commenti disabilitati su BUONA DOMENICA CON… SEXY BABBO NATALE

BARZELLETTA DI NATALE

7 Dic 2013 In: Divertenti
Poco prima di Natale nell’Ufficio Postale di un paesino gli impiegati trovano nella cassetta una lettera con la scritta “Per Babbo Natale”. Decidono di aprirla e di leggerla:

“Caro Babbo Natale, sono un bimbo di 7 anni di nome Marco e vorrei chiederti un regalo. La mia famiglia è povera, perciò invece di giocattoli ti chiedo di inviarmi un milione di lire, così anche noi possiamo passare le Feste con gioia”.

Gli impiegati della posta, commossi, fanno una colletta e, raggiunta la cifra di 500.000 Lire, la spediscono all’indirizzo del povero bambino. L’anno successivo, nello stesso periodo, nello stesso Ufficio Postale, gli impiegati trovano un’altra busta “Per Babbo Natale”. La aprono e leggono:
“Caro Babbo Natale, sono Marco, il bimbo che ti ha scritto l’anno scorso. Vorrei chiederti lo stesso regalo, un milione di lire. Grazie per aver esaudito il mio desiderio lo scorso anno, ma quest’anno mandami un assegno non trasferibile, perché l’altra volta quei ladri delle poste m’hanno fregato mezzo milione!”.

Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

  • Commenti disabilitati su BARZELLETTA DI NATALE

RENNA PRENDE IN GIRO BABBO NATALE

7 Dic 2013 In: Divertenti

Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!


  • Commenti disabilitati su RENNA PRENDE IN GIRO BABBO NATALE

CARABINIERI E VODAFONE

29 Nov 2013 In: Divertenti
FONTE: Facebook
Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!


  • Commenti disabilitati su CARABINIERI E VODAFONE

LA COSPIRAZIONE DELLE COLOMBE

29 Nov 2013 In: Divertenti
Sullo sfondo di un’Europa unita dai flussi economici, centrata sulla Milano delle colossali trasformazioni urbanistiche, Vincenzo Latronico intesse con sorprendente padronanza un racconto di ampio respiro, animato da grandi passioni – l’ambizione, l’invidia, l’amore –, che tocca un problema morale al cuore della società contemporanea: le ragioni, le giustificazioni e le scuse per cui tradiamo chi si fida di noi. Lottiamo con ogni forza per inseguire il successo, il denaro, la felicità. Ma cosa fare quando il talento non basta e il gioco pulito non conduce a niente? Quanti fallimenti ci vogliono perché una colomba si trasformi in falco? La cospirazione delle colombe è la storia di questa trasformazione. Alfredo Cannella è figlio di un ricco imprenditore veneziano; Donka Berati è un orfano albanese, approdato all’Università Bocconi con una borsa di studio. Sono brillanti, ambiziosi, decisi a prendersi tutto ciò che credono di meritare: fra loro nasce un’amicizia che li accompagnerà lungo traiettorie parallele ma spesso sovrapposte, costellate di speculazioni finanziarie, rischiosi passi falsi, piccole truffe e grandi progetti immobiliari. Entrambi affrontano la propria carriera come una sfida: Alfredo per dimostrare al padre quanto si sbagli a considerarlo inetto e viziato, Donka per ribellarsi a un destino in apparenza già segnato. Ma quando una sfida non finisce nel migliore dei modi, chi vuole vincere deve ricorrere ai peggiori.

Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

  • Commenti disabilitati su LA COSPIRAZIONE DELLE COLOMBE
Ernesto Marchetti, figlio di tappezziere romano, tifoso della Roma, bambino, poi ragazzo, poi uomo e infine anziano per nulla diverso da qualsiasi altro italiano della sua età, attraversa 30 anni di storia del paese tra fatti personali e sociali: dominio e fine dei socialisti, ascesa berlusconiana, sogni di gloria di amici che non disdegnano di sporcarsi le mani o rifiutano di lavorare, amore sincero per la compagna di una vita e inevitabili malattie. Con il sostegno di Angela, la compagna di una vita, Ernesto impara l’arte di adattarsi ai grandi cambiamenti del Paese, senza tradire se stesso ma partecipando alla strane imprese dell’amico Giacinto e degli stravaganti personaggi che il destino metterà sul suo cammino.
Sono andato a vederlo ieri sera. Mi è piaciuto molto e in alcuni tratti mi ha fatto anche emozionare. Perché in fondo la storia di Ernesto è la storia di tutti noi. Noi che lottiamo oggi giorno per la nostra piccola felicità e anche se siamo l’ultima ruota del carro non molliamo mai.
Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

  • Commenti disabilitati su L’ULTIMA RUOTA DEL CARRO – TRAILER E TRAMA

CERTI RICORDI NON SBIADISCONO MAI…

16 Nov 2013 In: Divertenti

Dieci anni. O forse un giorno. Il giorno in cui ti ho abbracciato, il giorno in cui ho trascorso la vigilia di Natale con te, il giorno in cui dovevo dirti a cosa stavo pensando, il giorno in cui ti ho stretto a me, il giorno in cui sembravamo due innamorati, il giorno in cui non ti ho detto quanto ti amavo, il giorno in cui mi sono voltato e ti ho detto “scusa, ora devo andare”.

Non è vero che il tempo cancella tutto. Forse può cancellare i ricordi, renderli più sbiaditi. O forse nemmeno quello. (…) Flaiano (mi pare che fosse lui) diceva “I giorni indimenticabili della vita di un uomo sono cinque o sei in tutto. Gli altri fanno volume.” Ecco quella fantastica giornata fa sicuramente parte dei cinque o sei.

Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

  • Commenti disabilitati su CERTI RICORDI NON SBIADISCONO MAI…

PREMERE IL TASTO RESET

16 Nov 2013 In: Divertenti
Possiamo schiacciare il tasto “reset” una, dieci, cento, mille volte, ma tu non cancellerai mai quello che é stato e io non cancellerò mai quello che sarà.
Schiaccia, schiaccia pure se ti va. Ma non servirà. Non servirà a cancellare quello che è stato, l’amore che ti ho dato, l’attesa infinita, le parole che non ti ho detto ma che ti ho scritto. Schiaccia pure. Ma non servirà a cancellare quell’ombra sul mio viso, quella falsa voglia di dimostrare che è tutto a posto.
Sì, anche io vorrei schiacciare quel tasto. Lo schiaccerei con tutte le mie forze. Se solo servisse per tornare indietro, per farti cambiare idea, per cambiare il corso delle cose. 
Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

  • Commenti disabilitati su PREMERE IL TASTO RESET

RAGAZZO INADEGUATO

12 Nov 2013 In: Divertenti

Fosse per me vivrei al McDrive
ma devo accontentarmi di una mozzarella light
tra recessione e austerità
il mio metabolismo annaspa ma non ce la fa
mi dovrei fiondare in palestra e massacrare
di attrezzi cardio fitness e push up
tutte le vetrate e le tute griffate
delle ragazze sui tapis roulants
Davvero che peccato
sono un ragazzo inadeguato
lo sono sempre stato
un po’ fuori posto, un po’ sbagliato
Vorrei esser come quelli che
al ristorante sembrano giudici di MasterChef
brillanti e sicuri di sé
con la carta dei vini esperti come sommeliere
e le fidanzate sognanti e affascinate
da tanta classe che le vizierà
al fuoco di un camino con un ballon in mano
non come me che ordino una Bud
Davvero che peccato
sono un ragazzo inadeguato
lo sono sempre stato
un po’ fuori posto un po’ sbagliato
Non sono mai cambiato
sono un ragazzo inadeguato
anche se son cresciuto
sono rimasto un po’ sfasato
Mi piacerebbe essere cool
vestito come un uomo-copertina di GQ
elengatissimo anche in jeans
un po’ selvaggio un po’ ribelle come Steve McQueen
l’accessorio giusto a mio agio in ogni posto
dall’oasi nel Sahara all’happy hour
mentre io mi specchio e qualsiasi cosa metto
c’è sempre qualche cosa che non va
Davvero che peccato “Sei un ragazzo inadeguato“
Lo sono sempre stato
un po’ fuori posto un po’ sbagliato
Davvero che peccato
sono un ragazzo inadeguato
lo sono sempre stato
un po’ fuori posto un po’ sbagliato
Non sono mai cambiato
sono un ragazzo inadeguato
però tutto sommato
è il mondo che è un po’ complicato (Max Pezzali – Ragazzo Inadeguato)

Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

  • Commenti disabilitati su RAGAZZO INADEGUATO