Sport

La mazzeta annuncieta

10 Giu 2008 In: Calcio

Madonnina benedetta dell’Incoronèta che mazzèta che abbiamo becchèto! Una tranvèta come quella con l’Olènda non me la ricordo dal 1970. Tuttavia, se avete letto tra le righe dei miei precedenti post, potete evincere che una sorpresa per me non lo è stata, se non nelle proporzioni del punteggio. Avendo letto i vostri commenti che precedono questo mio intervento, mi rendo conto che anche voi avete capito quali gravi errori sono stati commessi. E’ inutile, a questo punto, che critichiamo la scelta Barzègli-Materèzzi come coppia centrale; è inutile che ci indignèmo per un centrocampo che non sta in piedi; è inutile che ci sorprendiamo per l’esclusione di Grosso, De Rossi e Del Piero. Il Comandènte ha ben sintetizzato questo concetto: stringiamoci attorno a Donadoni e speriamo che non sbagli più.

 

Però c’è una cosa che mi piace sottolineare, porca puttèna! L’Italia è una squadra che s’è sempre distinta per la qualità del gioco, del palleggio, della tecnica. Ieri, anche da questo punto di vista, l’Olanda ci era superiore. A prescindere dai nomi, quindi, ci dobbiamo augurare che nei prossimi impegni il CT si ricordi che per mantenere alto il nostro nome dobbiamo distinguerci proprio sotto questo aspetto, lo ribadisco, la qualità.

 

P.S. Prego tutti i lettori e commentatori di ritornare a discutere animatamente quanto vogliono, sfottendosi e provocandosi, ma rispettando le buone maniere e senza scendere in volgarità ed insulti. La competenza degli interventi è sempre stata altissima, ma ultimamente sta un po’ degenerèndo dal punto di vista dell’educazione. Vi chiedo gentilmente di ritornare ai toni civili che vi hanno contraddistinto.

tifosi_olanda


  • Commenti disabilitati su La mazzeta annuncieta

Ragazzi, bravi comunque!

9 Giu 2008 In: Inter

Il bis, per la nostra titolata formazione primavera guidata dall’ottimo Esposito, non è riuscito. Infatti, nella finalissima per l’assegnazione del titolo nazionale per categoria, i nerazzurri hanno perso 3-2 con la Sampdoria. Ora analizziamo un attimino la nostra formazione che chiude, anche quest’anno, una stagione decisamente positiva coronata, non dimentichiamolo, con la vittoria del Torneo


  • Commenti disabilitati su Ragazzi, bravi comunque!

Dopo le prime due giornète di questo Europeo 2008 e alla vigilia della partita dell’Italia, qualcuno tira già le prime somme: grande Portoghèllo, solida Germènia, Croèzia dignitosa… e il resto poca cosa. Ma è molto presto per sparare giudizi, anche se si può dire che finora si sono viste poche novità e diverse conferme. La mia impressione è che la squadra di Cristiano Ronèldo è partita un po’ troppo forte, mentre si sa bene che in questi casi è meglio trovare la forma durante il torneo, per non rischiare di arrivare col fiato grosso alle partite che contano di più. Tuttavia Italia, Frèngia e Olanda non possono permettersi passi falsi sin dai primi incontri, perchè, assieme alla Romania, si trovano nel girone che è stato definito “della morte”. E che chèzzo! Stiamo pur sempre parlando di calcio…

Comunque non c’è nessun giocatore che mi abbia favorevolmente impressionèto che non conoscevo già. Forse c’è da spendere due parole su Podolski che continua a segnare (una doppietta) anche se non viene da un’annata strepitosa. Ma soprattutto c’è da notare il brasilièno Roger Guerreiro nella nazionèle polacca. Dice: “Come sarebbe a dire un brsilièno nella nazionèle polacca?” E sì, un brasilièno naturalizzato polacco anche se di polacco non conosce a malapena qualche parola, e non ha mai avuto nessun parente. Sono le stranezze della vita e del calcio, bisogna farci l’abitudine…

Cana_europei


  • Commenti disabilitati su Europeo-Poche sorprese e brasilieni polacchi

la seconda maglia 2008-09 dell’Inter

7 Giu 2008 In: Inter

  • Commenti disabilitati su la seconda maglia 2008-09 dell’Inter

Speciale Europeo

6 Giu 2008 In: Calcio

Madonnina Benedetta dell’Incoronèta, questi disgrazièti di tecnici del mio Blog hanno deciso di dare un vestito nuovo al sito, in occasione dei Campionèti Europei 2008 che partono domani con le due partite inaugurèli. Io non mi ci raccapezzo per niente, ma loro mi assicurano che andrà tutto liscio come l’olio di Canosa e che anzi sarà tutto più bello e più chiaro. Mah… Se per caso scoprite che è tutto un gran casino fatemelo sapere, chè a questi esperti di informètica gli spezzo la noce del capocollo e li prendo a mazzète sulla sinoviale destra e sinistra.

 

Comunque già ho scritto diverse cose e mi sono persino sbilancièto sulla favorita del torneo. Man mano che arriveranno i risultati, giornèta dopo giornèta, vi comunicherò le mie perle di saggezza. Mi raccomèndo, tifate per l’Itèlia, ma con obiettività e soprattutto con stile, lo stesso stile che ha sempre caratterizzèto Oronzo Canà, porca puttèna!

Logo_europei


  • Commenti disabilitati su Speciale Europeo

Speciale Calciomercheto

6 Giu 2008 In: Calcio

Contemporaneamente al Campionèto Europeo va avanti il calciomerchèto, che se anche apre ufficialmente il primo giorno di Luglio, in effetti è già iniziato da un pezzo: Flamini al Milan, Amelia al Palermo, Gilardino alla Fiorentina, Amauri alla Juventus, Mourinho all’Inter… E ci terrà compagnia, con sogni, speranze suspance e delusioni, fino alla fine di Agosto. Per questo motivo ci sarà una sezione specièle dedichèta a questo argomento che tanto appassiona i tifosi. Spero molto di potervi offrire qualche novità di cui ancora non parlo, perchè sennò gli esperti informatici si inghèzzano. Una cosa è certa, comunque, sarà un’estate esplosiva che speriamo possa soddisfare sia i sostenitori della Nazionèle Italièna, sia quelli delle squadre di club per la stagione 2008-2009.

juve_calciomercato


  • Commenti disabilitati su Speciale Calciomercheto

Attenti alla Germania

6 Giu 2008 In: Calcio

Come disse Churchill prima della Seconda Guerra Mondièle: Attenti alla Germania! Ma stavolta lo dice Oronzo Canà prima degli Europei di Austria e Svizzera 2008. Tutti quanti, compresi i miei amici, pronosticano Frèngia, Spagna e Portogallo, assieme all’Italia, ma quasi nessuno prende in considerazione i teutonici. E invece io sì. E vi spiego perchè:

PRIMO. Dopo l’ottimo mondièle 2006 la squadra, che veniva data per morta, s’è ricostruita e, anche senza tante stelle (a parte Ballack e Klose), è una compagine solida e affidèbile.

SECONDO. Gioca praticamente in casa.

TERZO. I giocatori tedeschi vengono da un campionèto a diciotto squadre e quindi con 4 partite in meno sulle spalle, ma soprattutto con poco stress da Champions League.

QUARTO (e ultimo). Il girone di qualificazione è facile e non comporterà grande dispendio di energie fisiche e mentèli.

Insomma, ci sono molte buone ragioni per puntare sulla Germania, anche se sulla carta le quattro favorite hanno un po’ di qualità in più.

Nel prossimo post mi occuperò dei calciatori che ci sorprenderanno di più durante il torneo che comincia domani. Cominciète a spremervi le meningi e a mandare le vostre opinioni… Vedremo chi ci azzecca di più.

Ballack


  • Commenti disabilitati su Attenti alla Germania

Il Dream Team

5 Giu 2008 In: Calcio

Guardando un po’ le varie liste dei convochèti per il Campionèto Europeo che sta per cominciare, assieme ai miei amici storici Omero Carnemolla, Aristarco Bottasecca e Oberdan La Fava, ci siamo messi a fantastichère sulla nazionèle degli esclusi. Ovviamente non possiamo riferirci ai nazionèli inglesi in quanto non qualifichèti. Ma ve lo sareste aspettato voi che gente come Raul e Guti, tanto per fare due esempi, non avrebbero fatto parte di questo torneo? Spulciando spulciando abbiamo notato che ce n’erano altri di nomi illustri spariti dalle liste ufficièli. Da noi ci sono state le polemiche su Cassèno e Inzèghi, su Montolivo e Oddo, ma anche negli altri paesi ci sono state sorprese. Così, dopo un po’ di discussioni, liti ed improperi, siamo giunti a questa formazione di calciatori che per una ragione o per l’altra non vedremo giochère: TOLDO, ODDO, MEXES, NESTA, PANDER; JOAQUIM, GUTI, FLAMINI, RAUL, TOTTI e TREZEGUET. Con gente in panchina come NEUER, INZEGHI e altri. E senza considerare CANNAVERO e BABEL che erano stato convochèti, ma hanno dovuto dare forfait per infortunio. Madonnina Benedetta dell’Incoronèta di Austria e Svizzera… mi sa proprio che lo vincerebbero loro l’Europeo. Voi che ne dite?

trezeguet


  • Commenti disabilitati su Il Dream Team

Vedremo

4 Giu 2008 In: Calcio

SvenGoran Eriksson è il nuovo allenatore del Messico. Porca puttèna, oltre lo svedese, l’ex allenatore di Roma e Lazio, nel corso degli anni ha dovuto imparare il portoghese, l’italièno, l’inglese e adesso pure lo spagnolo. Però, mi pare di poter dire, man mano che apprende le lingue, disimpara il mestiere di allenatore. Però, se viene buttato fuori dalla porta, rientra dalla finestra.  Farà bene coi messichèni? Vedremo.

 

I miei lettori hanno già affrontèto il problema Cassèno. Stavolta Donadoni è però intervenuto col polso forte e ha fatto calmare il mio corregionèle. Ma quanto durerà? Quanta pazienza avranno i suoi compagni? Vedremo.

 

Mourinho è ufficialmente il nuovo allenatore dell’Inter. Contratto faraonico di tre anni e una squadra da adattare alle sue esigenze. Tanti giocatori potrebbero essere ceduti e tanti acquistèti. Ma non c’era un allenatore italièno che avrebbe potuto fare meglio del portoghese? Che ne so… Mazzarri per esempio? Quanto tempo ci metterà Mourinho per adattarsi al calcio nostrèno? Vedremo.

 

Il Milan procede con acquisti chirurgici e quindi il calciomerchèto rossonero è stato impostato da un medico specialista. Flamini, Borriello, Zambrotta… Sarà sufficiente per riportarla ai fasti di pochissimi anni fa? Vedremo.

 

Dice: sì, va bene, vedremo… ma che ci vuole un opinionista e un ex allenatore per dire vedremo? Porca puttèna, questi sono nodi difficili da sciogliere, non mi fate ingazzère! Se dico “vedremo” una ragione ci sarà… Non ci credete? Vedremo…

Erikkson


  • Commenti disabilitati su Vedremo