La nuova Chevrolet Aveo è semplicemente troppo bella per appartenere alla categoria delle citycar. Il suo aspetto sportivo e i gruppi ottici scoperti ad ispirazione motociclistica gli danno un tocco giovane ed aggressivo. Questa foto parla da sola.

Chevrolet ha progettato la Aveo come un'auto piccola e quindi molto maneggevole in città e comoda per i parcheggi. Inoltre pensando anche alla sicurezza. Dotata di una scocca particolarmente rigida, di sospensioni anteriori a montanti McPherson e sospensioni posteriori ad asse semi-indipendente tipo torsion beam, la Aveo garantisce una elevata stabilità.

Anche gli interni stupiscono. Oltre a due vani portaguanti (avete mai visto un'auto con un vano portaguanti?), uno dei quali con presa USB integrata, i tre portabicchieri e altri piccoli compartimenti garantiscono spazio sufficiente per gli oggetti di ogni tipo. Tutti i dispositivi elettronici installati sulla plancia possono essere azionati attraverso i comandi al volante o le interfacce della radio, dandoci una abitabilità interna che altre case offrono solo con aggiunte di optional.

Consumi. Eh si, lo scrivo in neretto. I consumi vanno dai 5,9 litri/100Km della 70cv ai 5,5 della 86cv. Inoltre interessante il modello con cambio automatico, comodissimo in città, che pur avendo una scattante motorizzazione da 100 cv mantiene bassi i consumi! Sicuramente la soluzione giusta per muoversi in città risparmiando qualcosa sugli alti e sempre più crescenti costi della benzina.

Nel cuore tecnologico di questa citycar, oltre alla presa USB e i comandi al volante sopra citati, vi è anche uno studio su tecniche e materiali che hanno permesso una insonorizzazione dell'abitacolo aumentata dal 10 al 40%, aumentando ulteriormente il confort di questo modello.

Insomma in definitiva abbiamo un'auto piccola e maneggevole, ma sicura sia per via delle scocca rigida che per l'alta stabilità. Un aspetto giovane, aggressivo e sportivo e degli interni con accessori tecnologici comodi e compresi nel prezzo base. E infine delle motorizzazioni che vanno dalla più ecologica, e che quindi garantisce risparmi dal benzinaio, alla più aggressiva 100cv con le comode marce automatiche. Direi che in questo paragrafo ho riassunto abbastanza chiaramente i vantaggi di questo modello, adesso bisogna solo andare a vederla di persona!

Mi scuso per il linguaggio eccessivamente entusiastico utilizzato in un articolo sponsorizzato, ma vedendo le foto e leggendo le caratteristiche tecniche, come i consumi, non ho potuto trattenermi. Lascio a voi lettori ulteriori commenti, soprattutto a chi di voi possiede il precedente modello, il nuovo, o ha visto la nuova versione in concessionaria.